Lotte fratricide e sete di potere al Castello di Marineo

Castelli di Sicilia

Lotte fratricide e sete di potere al Castello di Marineo

Settembre 30, 2021 Uncategorized 0

Al tramonto della potenza Angioina, scacciata dalla Sicilia in seguito al moto popolare dei Vespri, seguì il dominio della casa D’Aragona. Un periodo buio, di anarchia baronale e lotta fratricida.
Il Castello Angioino e il vicino centro urbano, per l’importanza strategica, parteciparono attivamente a questo conflitto tra famiglie nobili e potere centrale: i danni furono tali da cancellare il nucleo abitato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.