Castello di Montelepre

Castelli di Sicilia

Castello di Montelepre

Fino alla prima parte del XV secolo la zona di Montelepre era conosciuta con il nome di Munchilebbi, un antico insediamento in una zona ricchissima di acqua divenuto successivamente un feudo appartenente al Monastero di Santa Caterina al Cassaro di Palermo. La storia cambia nel 1429 quando il feudo venne acquistato dalla Cattedrale di Monreale, all’epoca guidata dall’Arcivescovo Giovanni Ventimiglia. Questi dopo aver ricevuto il consenso da parte di re Alfonso V il Magnanimo fece edificare una fortificazione a scopi difensivi e di controllo poiché la zona era soggetta alle scorrerie di predoni e briganti. Da quel momento la zona passerà dall’essere un luogo rurale ad una vera e propria comunità che si svilupperà nel corso del tempo.

Nei secoli il paese vedrà l’alternarsi di diversi esponenti di vario rango della nobiltà siciliana tra cui Alvaro Vernagallo e il fratello Ludovico, quest’ultimo passato alla storia per essere l’amante della Baronessa di Carini Laura Lanza, assieme alla quale verrà ucciso dal di lei padre Cesare nel 1563. Nel 1812 il villaggio diventa definitivamente un comune acquisendo la sua denominazione attuale: il Castello è una delle testimonianze storiche più importanti della storia del paese. La “Torre Ventimiglia” venne ultimata nel 1435 divenendo uno dei riferimenti attorno al quale si strutturò definitivamente la comunità di Montelepre ormai passato da luogo rurale a centro feudale. Costruito in cima ad una collina il Castello di Montelepre avvolge e quasi sovrasta il paese con i suoi 24 metri in altezza. La torre di pianta rettangolare si sviluppa su tre piani e la sua facciata esterna geometricamente massiccia e austera, in cui spicca un orologio installato molto tempo dopo rispetto all’edificazione, ricalca lo stereotipo delle fortificazioni medievali. L’ingresso era blindato da una bertesca e da un ponte levatoio. La facciata esterna è caratterizzata dalla presenza di diverse finestre a due o tre fori che illuminavano le stanze del palazzo ai piani nobili mentre per il pian terreno, destinato ai servizi e all’alloggio dei coloni la luce passava da piccole feritoie. Le chiavi di volta, seppur consunte dal tempo, raffigurano ancora gli stemmi tra cui la mitra episcopale, ricollegabile all’Arcivescovo Ventimiglia.

L’accesso ai piani signorili avveniva tramite una scala situata in corrispondenza del ponte levatoio, non sopravvissuto ai giorni nostri così come le mura perimetrali: quelle interne sono state costruite con pietrame irregolare hanno uno spessore che va dai due metri del pian terreno al metro e mezzo dei restanti livelli. Gli interni dei piani signorili sono caratterizzati dalla presenza volte a crociera costolonate e dalla presenza di chiavi; al secondo piano si trovavano ambienti diversi tra loro inclusa la cappella del palazzo mentre il terzo piano è completato dalla presenza di una terrazza merlata dalla quale è possibile ammirare un panorama mozzafiato del paese. Oggi al Castello si trova il Museo Civico del paese all’interno del quale sono custoditi i reperti archeologici rinvenuti negli scavi fatti sul territorio.

Montelepre

_BEF2292
_BEF2251
_BEF2303
_BEF2318
_BEF2258
_BEF2266
_BEF2297
_BEF2311
_BEF2332
_BEF2349 copy
_BEF2334
_BEF2339 copy
_BEF2367
_BEF2370
_BEF2375
_BEF2386
_BEF2393
_BEF2395
_BEF2422
_BEF2414
_BEF2436
_BEF2441
_BEF2450
_BEF2460
_BEF2464
_BEF2568
_BEF2488
_BEF2511
_BEF2475
_BEF2506
_BEF2559 copy
_BEF2570
_BEF2586
_BEF2603
_BEF2621 copy
_BEF2642
_BEF2628
_BEF2649
_BEF2665
_BEF2675
_BEF2652
_BEF2671 copy
_BEF2682
_BEF2669 copy
DJI_0001 copy
_BEF2685
DJI_0009 copy
DJI_0021 copy
DJI_0004 copy
DJI_0002 copy
DJI_0008 copy
DJI_0014 copy
DJI_0024 copy
DJI_0019 copy
DJI_0027 copy
DJI_0012 copy
_BEF2292 _BEF2251 _BEF2303 _BEF2318 _BEF2258 _BEF2266 _BEF2297 _BEF2311 _BEF2332 _BEF2349 copy _BEF2334 _BEF2339 copy _BEF2367 _BEF2370 _BEF2375 _BEF2386 _BEF2393 _BEF2395 _BEF2422 _BEF2414 _BEF2436 _BEF2441 _BEF2450 _BEF2460 _BEF2464 _BEF2568 _BEF2488 _BEF2511 _BEF2475 _BEF2506 _BEF2559 copy _BEF2570 _BEF2586 _BEF2603 _BEF2621 copy _BEF2642 _BEF2628 _BEF2649 _BEF2665 _BEF2675 _BEF2652 _BEF2671 copy _BEF2682 _BEF2669 copy DJI_0001 copy _BEF2685 DJI_0009 copy DJI_0021 copy DJI_0004 copy DJI_0002 copy DJI_0008 copy DJI_0014 copy DJI_0024 copy DJI_0019 copy DJI_0027 copy DJI_0012 copy

Indirizzo: Via Pietro Merra, 3, 90040 Montelepre PA

Provincia:  Provincia di Palermo

Territorio: Comune di Montelepre

Orari

venerdì09–13:15, 15–19
sabato09–12:15, 15–18:15
domenica09–12:15, 15–18:15
lunedì09–13:15, 15–19
martedì09–13:15, 15–19
mercoledì09–13:15, 15–19
giovedì09–13:15, 15–19