Chi Siamo

Castelli di Sicilia

E’ sempre motivo di soddisfazione, e di speranza, quando le Amministrazioni locali sanno avere la visione di una costante crescita culturale e sanno dare concretezza a questa visione: così i Comuni di Castelbuono, Salemi, Collesano, Taormina e Marineo, insieme al Club Alpino Siciliano e alla società Centomedia&Lode, hanno costituito, nel dicembre 2022, il Consorzio “Castelli di Sicilia” per dare seguito all’esperienza dell’omonima ATS, e si è posta “la prima pietra” per edificare un modo del tutto innovativo di valorizzare i castelli medievali e i loro territori della nostra isola.

Già impegnati nell’ATS “Promozione e valorizzazione dei Castelli di Sicilia” dal 2019, i soci del nuovo Consorzio “Castelli di Sicilia” hanno ribadita la volontà di proseguire con l’impegno costante dimostrato nella progettazione e programmazione di attività, anche permanenti, che vedano protagonisti gli straordinari monumenti medievali che caratterizzano i borghi associati, sperimentando l’inedita formula, non usuale nella nostra isola, di realizzazione di una rete operativa in nome di beni culturali coerenti che copra tutte le provincie della Sicilia: una sfida al provincialismo e al campanilismo, quando non anche alla miopia, di cui spesso i territori sono stati accusati, ma che alcune amministrazioni illuminate dimostrano di voler superare per offrire ai residenti maggiori opportunità di crescita culturale, e ai circuiti turistici nuove tappe e nuove emozioni.

Il Consorzio “Castelli di Sicilia” ha sede a Castelbuono, Comune già capofila dell’ATS, ed è composto dai seguenti soci:

Comune di Butera

Comune di Castelbuono

Comune di Castronovo di Sicilia

Comune di Cefala Diana

Comune di Collesano

Comune di Giuliana

Comune di Marineo

Comune di Piazza Armerina

Comune di Salemi

Comune di Taormina

Centomedia&Lode srl

Club Alpino Siciliano